Le isole Medes, riserva naturale

A un miglio dalla spiaggia di Estrtit, si trovano le isole Medes, un piccolo arcipelago composto da sette isolotti che formano una notevole riserva di flora e fauna marina, considerata come una delle più importanti del Mediterraneo occidentale.
Quando nell’anno 1932, l’isolotto della Meda Grande fu definitivamente abbandonato dall’uomo, la natura recupera il suo dominio assoluto sulle isole che, nella parte terrestre si è trasformata in un paradiso ornitologico, con più di 60 specie censite con la spettacolare presenza di una grande colonia di gabbiani ( Larus cachinnans ) che occupa la quasi totalità di superficie, con più di 8.000 coppie che allevano durante i mesi di marzo, aprile e maggio.
La vegetazione e la fauna terrestre sono oggetto di studio, ma quello che realmente determina il valore naturale in modo eccezzionale delle isole Medes nel mediterraneo, è il suo ambiente marino.La sua privilegiata posizione costiera nelle vicinanze dell’imboccatura del fiume Ter che riversa materia organica, così come la sua stessa formazione geologica, l’ influenza del vento e corrente del nord, favoriscono l’entrata di acqua dalle profondità, dando luogo a una gran varietà di specie marine che configurano lo scenario submarino.

Meda Gran gabbiano cormorano Meda Petita Gorgonia
Blog Guestbook offerte 2018 Nuove disposizioni Deposit

Social Networks